i capelli e gli shampoo

shampoo fatto in casa

shampoo fatto in casaI capelli, questi sconosciuti. Le loro caratteristiche sono principalmente legate a fattori ereditari, ma il loro stato dipende da svariati elementi quali alimentazione scorretta, disturbi ormonali, stress, tinture aggressive, sole cocente, shampoo sintetici.

Con l’uso di shampoo specifici possiamo però ridurre alcuni dei loro problemi e migliorarne l’aspetto e la salute.

Si possono preparare shampoo fatti in casa a seconda della propria capigliatura, che possiamo riassumere in quattro tipi: capelli normali, capelli secchi, capelli grassi e capelli con problemi (caduta, forfora etc.).

Per una semplice preparazione di uno shampoo fatto in casa, sono possibili due diverse soluzioni: utilizzare come base uno shampoo neutro senza profumi (acquistabile in erboristeria) e aggiungere oli essenziali, oppure utilizzare sapone in scaglie come base ed unire poi le erbe e gli oli.

 

La scelta degli oli essenziali dipende dal tipo di capelli e dagli eventuali loro problemi.

Capelli secchi Arancio, Lavanda, Sandalo, Ylang-Ylang
Capelli grassi Bergamotto, Cedro, Cipresso, Fiori d’arancio, Geranio, Ginepro, Incenso, Lavanda, Limetta, Limone, Melissa
Capelli con forfora Albero del tè, Camomilla, Cedro, Eucalipto, Ginepro, Lavanda, Melissa, Rosmarino
Capelli rovinati Arancio, Geranio, Lavanda, Legno di rosa, Salvia, Sandalo